Scubo

Circa Giovanni Rende

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Giovanni Rende ha creato 39 post nel blog.

Partecipa all’evento YOUZ – Generazione di idee il 22 ottobre!

Il 22 ottobre dalle 16.00 alle 17.30 si svolgerà online “YOUZ – Generazione di idee”. Si tratta di un percorso che coinvolge i giovani dell’Emilia-Romagna raccogliendo idee e suggerimenti che porteranno alla definizione delle future politiche strategiche regionali delle prossime generazioni.

In questo incontro dedicato esclusivamente al Servizio Civile Universale, i volontari avranno l’opportunità di dire la loro su formazione, competenze, digitalizzazione, internazionalizzazione, sensibilizzazione, inclusione sociale, cultura e pace.

All’evento, organizzato dalla Regione, parteciperà anche la Vicepresidente Elly Schlein e la Rappresentanza dei Volontari SCU dell’Emilia-Romagna!

Alla fine del dibattito verranno raccolte alcune idee su cui lavorare nei prossimi mesi.

L’accesso all’evento è consentito previa iscrizione online.

Affrettati ad iscriverti!

Non mancare, ti aspettiamo 😉

PER PARTECIPARE ISCRIVITI QUI!

MAGGIORI INFO: www.youz.emr.it

Domenica Marcia della Pace Perugia-Assisi: unisciti al gruppo Servizio Civile!

Fu Aldo Capitini, nel 1961, ad avviare questa tradizione, e da allora centinaia di migliaia di persone provenienti da ogni parte del mondo hanno marciato da Perugia ad Assisi per promuovere il rispetto dei più importanti valori e diritti universali. 

Il Servizio Civile nasce e vive con l’obiettivo di promuovere la Pace e la solidarietà in Italia e nel mondo. Per questo partecipare alla Marcia è un momento per celebrare l’identità dei volontari SCU. 

Unisciti al gruppo dei volontari in Servizio Civile per fare la marcia insieme!

I volontari che partecipano sono invitati a vestirsi con una maglietta bianca e trovarsi alle 8.20 di fronte alla Scuola Media San Paolo / Bernardino di Betto in Viale Roma, a Perugia, per poi andare insieme alle 8.45 al punto di avvio della Marcia, ai Giardini del Frontone. Trovate maggiori informazioni sulla Marcia qui.

https://goo.gl/maps/bfFVpeE3k8BEH5HN6

La Rappresentanza dei volontari ha creato un gruppo Whatsapp di coordinamento. Se hai intenzione di partecipare, ci farebbe piacere ti unissi al gruppo:

https://chat.whatsapp.com/EqiTBO6s0T70nFCdCmFT4M

Ti ricordiamo che la partecipazione alla Marcia, come stabilito dal Dipartimento, costituisce servizio prestato, pertanto avrai diritto al recupero della giornata. 

Avviati gli ultimi 150 volontari SCUBO: arriviamo a 350 volontari in servizio!

Ci siamo: avviato l’ultimo contingente di volontari con SCUBO – circa 150 giovani! Ma ancora 50 posti disponibili per i non selezionati.

Si aggiungono ai volontari già avviati a maggio e giugno. Arrivano così a 350 i volontari che ogni giorno si impegnano ad implementare le attività previste dai progetti scritti da SCUBO. 

Abbiamo ancora circa 50 posti disponibili che offriremo ai giovani che hanno partecipato alle nostre selezioni e che non sono ancora partiti: il servizio civile diventa un’opportunità concreta se si accetta di cambiare progetto o sede rispetto alla scelta iniziale!

I progetti avviati oggi sono diversi: “Progettarsi insieme” (con 14 volontari), “Benessum” (56), “Disabilità senza barriere” (79), “In rete per il bene-essere della comunità” (34) e “manteniamoci con stile” (5). 

Le attività riguarderanno rispettivamente l’accompagnamento di donne e minori in situazione di svantaggio, di anziani e delle loro famiglie, il sostegno alle persone con disabilità e il miglioramento del loro accesso ai servizi, la facilitazione dell’accesso ai servizi sanitari e ai luoghi di cura ed infine la promozione di uno stile di vita sano attraverso la pratica sportiva.

Salvo il progetto sulla disabilità, tutti gli altri prevedono anche un periodo di tutoraggio, fatto di percorsi di formazione e accompagnamento specifici per l’inserimento nel mondo lavorativo. Un investimento significativo nella formazione dei volontari, che si affianca a un altro significativo progetto avviato da Associazione SCUBO: la SCUBO Academy!

Ne avevamo già parlato: si tratta della nuova piattaforma di formazione online di SCUBO pensata per offrire ai suoi volontari uno strumento di apprendimento efficace e flessibile, proprio come richiesto dai volontari stessi. 

I circa 200 volontari avviati tra maggio e aprile hanno già frequentato il corso sulla Sicurezza sul Lavoro, con un giudizio molto positivo da parte di 4 volontari su 5. Come da disposizioni del Dipartimento, nei primi mesi di servizio toccherà anche ai nuovi volontari avviati oggi!

Aumenta l’assegno mensile dei volontari in SCU

Aumenta l’assegno dei volontari in SCU: da € 439,50 a € 444,30. Troppo poco? Non si tratta di un vero e proprio aumento, ma di un adeguamento agli indici ISTAT, che misurano il costo della vita.

L’adeguamento è stato reso noto dal Dipartimento ieri, condividendo la pubblicazione del decreto n. 488 del 20 luglio 2021 secondo cui l’assegno dei volontari è incrementato di € 4,80 mensili, pertanto l’assegno passa da € 439,50 a € 444,30.

L’adeguamento dell’assegno ha effetto dal 1° maggio 2021, aspettatevi quindi qualcosa in più nei prossimi assegni!

Iscrizione all’albo del Servizio Civile Universale con SCUBO

E’ nuovamente aperta la possibilità di iscriversi all’albo del servizio civile universale per ospitare i giovani tra i 18 e i 28 anni e impiegarli in attività in campo sociale, culturale, educativo e ambientale.


Gli enti interessati ad entrare nel mondo del servizio civile devono dimostrare di avere i requisiti strutturali e organizzativi previsti nella circolare del 21/06/2021.

SCUBO è un’associazione di enti nata proprio per gestire i progetti di servizio civile e coordina tutte le fasi del procedimento.

Ogni anno possiamo iscrivere nuovi enti e proporre attività al loro interno. Se il vostro ente è interessato ad iscriversi all’albo del servizio civile universale tramite SCUBO potete scriverci via mail a info@scubo.it e vi daremo indicazioni!

Prorogato lo stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 al 31 dicembre 2021

Lo ha stabilito il Dipartimento Gioventù e SCU: lo stato di emergenza è prorogato fino al 31 dicembre. 

“In riferimento all’avvio in servizio e l’impiego degli operatori volontari del servizio civile universale in relazione all’emergenza epidemiologica da COVID-19, si comunica che con la Delibera del Consiglio dei ministri 22 luglio 2021 è stato prorogato, fino al 31 dicembre 2021, lo stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Pertanto, si rammenta agli Enti accreditati che la Circolare del 15 aprile 2021, che fornisce indicazioni in relazione ai volontari selezionati a seguito del Bando pubblicato il 21 dicembre 2020, e la Circolare del 30 aprile 2021, riferita ad una platea residuale di volontari in servizio selezionati a seguito dei Bandi pubblicati rispettivamente in data 4 settembre 2019 e 2 luglio 2020, continuano ad applicarsi “fino al termine dello stato di emergenza”.

Cosa significa questo in pratica per i volontari SCUBO?

Significa che sono valide fino al 31/12/21 le indicazioni contenute nella circolare del 15/4/21. Questo significa che rimane attiva la possibilità di fare servizio e formazione da remoto così come i permessi e malattia straordinari legati al covid.

Formazione ai volontari: attività di sensibilizzazione e promozione

Si è appena conclusa la settimana di formazione su “Attività di sensibilizzazione e promozione” prevista in tutti i progetti dell’associazione SCUBO per coinvolgere gli operatori in servizio nelle attività di informazione alla comunità e per promuovere il servizio civile ad altri giovani.

Il laboratorio, incentrato sul tema della comunicazione digitale, è stato proposto ai circa 200 volontari in SCU già avviati con l’Associazione SCUBO. 

Il modulo di formazione specifica, della durata di 5 ore, si articolava in tre moduli.

I primi due moduli riguardavano l’avviamento all’utilizzo di canva.com, sito internet che nella sua generosa versione gratuita offre la possibilità di realizzare grafiche accattivanti soprattutto per social, e di wordpress, la piattaforma n.1 al mondo per la realizzazione di siti internet. L’ultimo modulo riguarda invece la realizzazione di un video descrittivo del proprio servizio. 

Centrale nella formazione è stato infatti lo spazio lasciato a ogni operatore volontario per poter sperimentare in prima persona gli strumenti esposti. Su Canva gli operatori hanno avuto circa 30 minuti per realizzare una grafica con a tema “Il mio SCU in concreto” – ecco qualche esempio: 

Su WordPress ogni operatore volontario ha invece avuto la possibilità di realizzare una propria pagina internet, con foto e contenuti a tema libero. Questo compito, forse il più difficile, è stato anche quello più apprezzato dai partecipanti, molti dei quali si approcciavano al settore del web-design per la prima volta. Ecco qualche esempio di pagina realizzata dai volontari stessi: 

Infine il laboratorio di video-editing ha visto i partecipanti impegnati nella registrazione di scene quotidiane del proprio servizio, con diversi elaborati come risultato. Eccone due a titolo di esempio:

https://drive.google.com/file/d/1c7l7o6VmD8g23Qsf8CJkqtckwU2HqI_C/view?usp=sharing

https://drive.google.com/file/d/1khV6yVVAW7SffqL-aJL2zUFe66q8JhWn/view?usp=sharing

Obiettivo complessivo della formazione è stato quello di fornire ai volontari nuove competenze utili anche per un futuro lavorativo, oltre che dare spunti utili per chi fosse alla ricerca di scoprire le proprie passioni all’interno del proprio percorso di SCU. 

Al termine della formazione è stato chiesto ai partecipanti di dare un feedback.

Da un minimo di 1 a un massimo 10, il 43% dei partecipanti ha valutato tra 7 e 8 l’utilità della formazione, il 24% tra 9 e 10. Circa la metà ha valutato come equilibrato il numero di ore (5) dedicato alla comunicazione. WordPress è stata la sezione più interessante della formazione, con un quarto dei partecipanti che l’hanno ritenuta utile 10/10.  

Questo modulo di formazione riguarderà trasversalmente tutti gli operatori volontari SCUBO. Pertanto, riprenderà con l’avvio dei prossimi operatori volontari a settembre facendo tesoro dei suggerimenti e commenti lasciati dai partecipanti nel questionario di valutazione. 

2 posizioni di Servizio Civile Regionale con A.P.E. Onlus

Scade a mezzanotte il 18 luglio la possibilità per giovani tra i 18 e i 29 anni di candidarsi con A.P.E. Onlus al Servizio Civile Regionale in Emilia-Romagna.

A.P.E. Onlus, ente di accoglienza SCUBO, accoglierà anche quest’anno due volontari in servizio civile regionale per svolgere un’esperienza unica, altamente formativa dal punto di vista lavorativo e personale. Partecipa infatti al progetto di FISM “Al tuo fianco per crescere”. Per maggiori info sul progetto e su come candidarsi clicca qui.

E’ previsto un assegno mensile da € 439,50 e un impegno di 25 ore settimanali per 9 mesi [dal 1/10/2021].

È inoltre previsto un incontro su Teams il 5 luglio 2021 dalle ore 15.00 alle ore 16.30 per un confronto con i referenti degli Enti con posti di SCR nelle sedi di Bologna e provincia e di Guastalla (Re). È possibile collegarsi attraverso questo link: https://url.emr.it/ga878n4h

E’ possibile contattare A.P.E. Onlus scrivendo a info@apeonlus.net o chiamando al 0516199256 o 327 7382049. La sede centrale si trova a via Piero della Francesca 1/2 – 40133 Bologna (BO).

La domanda può essere presentata con le seguenti modalità:

  • con Posta Elettronica Certificata (PEC)
  • con Posta Elettronica Ordinaria; [CONSIGLIATA] avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta informato pdf: scu@fism.bo.it


Candidati al SC Regionale

Eletti i nuovi Rappresentanti Nazionali e Regionali dei volontari: Veneto per il Nord e Gajda per l’Emilia-Romagna

Lunedì 31 e martedì 1 giungo si è svolta – per la prima volta in modalità da remoto – la XXI Assemblea Nazionale dei Rappresentanti dei volontari SCU. Hanno partecipato tutti i delegati dei volontari (eletti direttamente dagli operatori nello scorso autunno), chiamati a votare per i due nuovi Rappresentanti Nazionali per le macro-aree nord e sud e per i Rappresentanti Regionali. 

Per il Nazionale sono state elette Valentina Veneto per il Nord e Giuseppina Piccirillo per il Sud, mentre per la Regione Emilia-Romagna è stata eletta Rappresentante Regionale Gajda Angelika Aleksandra. 

Molti gli interventi esterni: dalla Ministra Dadone al Capo Dipartimento De Giorgi, dalla Direttrice dell’Ufficio SCU Postiglione alla Direttrice dell’ANG Abbinante, dall’On. Bonomo alla Presidente del CNG Pisani, oltre ai presidenti della CNESC e del FNSC Palazzini e Borelli in rappresentanza degli enti di servizio civile. 

Più info sull’Assemblea pubblicate sul sito del Dipartimento. 

Con l’elezione delle nuove Rappresentanti Nazionali termina anche il mandato per Feliciana Farnese, eletta nel lontano 2016 e Presidente della Consulta dal luglio dello scorso anno, diventando la prima donna e rappresentante dei volontari a rivestire questa carica. Farnese presiederà ancora la prossima Consulta di giungo prevista tra pochi giorni, mentre in quella successiva l’organo sarà chiamato ad eleggere la/il suo nuova/o presidente. 

Avviati i primi 133 volontari SCUBO!

Partiti! Avviati oggi i primi 133 volontari SCU con SCUBO! Nonostante la rete dei 70 enti associati a SCUBO abbia un’esperienza decennale nell’ospitare i volontari in Servizio Civile, quelli avviati oggi sono i primi giovani a partecipare a programmi propriamente di SCUBO e non dei singoli enti che compongono l’associazione. 

Associazione SCUBO nasce infatti proprio per offrire un miglior coordinamento tra gli enti associati – grazie a cui tutti i programmi depositati sono stati approvati e finanziati – e un percorso di formazione più performante per i volontari. Quasi tutti i progetti SCUBO in avvio quest’anno (per un totale di 395 giovani) hanno infatti, tra le altre cose, la misura “tutoraggio”, prevedendo dei percorsi di formazione e accompagnamento specifici per l’inserimento nel mondo lavorativo. 

Tra le altre novità è inoltre la previsione di posti riservati a giovani con minori opportunità (ISEE inferiore a 10.000 e disabilità) in alcuni dei progetti, un modo per Associazione SCUBO di rendere ancora più inclusivo il SCU e mettere in pratica i propri valori fondanti. 

I programmi in avvio oggi sono #Presenti! (20 volontari), Comunità’ digitali in cammino (11), Diritti di cartone (10), Sentieri tra cultura e territorio (14), EduMuseum (4), Biblioteca Spazio Comune (44), Everyday for Future (7) e Prove di Inclusione (23). 

Nell’arco delle prossime settimane verrà anche predisposto per ognuno di questi programmi una scheda dedicata su questo sito, così da avere una piattaforma dove ospitare tutte le novità e aggiornamenti relative all’attuazione dei programmi nonché dare un’ampia panoramica a chi sta pensando di candidarsi con noi in futuro.

Mentre ci si preparava alla partenza, infatti, lo staff di Associazione SCUBO ha già depositato i nuovi programmi (ben 6, per un totale di 439 posizioni offerte – quasi 50 in più di questo anno!) per il bando ordinario 2021 atteso per l’autunno di questo anno. 

BANDO APERTO:
candidati!