Scubo

10.11.2020

Guida alla partenza: manca poco alla pubblicazione del prossimo bando

Manca poco alla pubblicazione del nuovo bando volontari per il 2020, previsto per la fine di novembre e l’inizio di dicembre. Sarà aperto alle candidature fino a metà gennaio con i colloqui di selezione subito a seguire così da consentire gli avvii già da febbraio. 

Ogni giovane italiano, cittadino europeo o straniero regolarmente residente potrà presentare una sola candidatura pena l’esclusione da qualsiasi progetto anche in caso di selezione. Anche questo anno la candidatura avverà attraverso www.scelgoilserviziocivile.it e non per via cartacea o mail all’ente, PEC inclusa. 

Sarà quindi necessario un minimo di preparazione, a partire dall’acquisizione senza costi di un riconoscimento dell’identità digitale attraverso il sistema SPID. Non sai come? Ci pensa SCUBO! Abbiamo realizzato una pagina dedicata dove vedere passo per passo come presentare la candidatura.

Trovi ora come ottenere lo SPID e, una volta uscito il bando, una guida a come presentare la domanda. Non fartela sfuggire: iscriviti alla newsletter per essere informato dell’uscita del bando e delle modalità di candidatura.

Cliccando “Iscriviti” acconsenti alla nostra Privacy Policy

 

Non solo: gli iscritti alla newsletter SCUBO rieveranno consigli utili a come prepararsi e superare il colloquio, nonchè indicazioni sui tipi di progetto disponibili e un servizio dedicato all’orientamento del candidato, oltre a tante testimonianze dei passati volontari.

Candidarsi è semplice ed è una scelta di vita importante: un anno a disposizione della comunità acquisendo competenze utili per trovare un lavoro. Si richiede un impegno di 25 ore su 5 o 6 alla settimana per un anno a fronte di un rimborso di 433,50 euro al mese con possibilità di riscatto dell’anno ai fini previdenziali.  

Quest’anno non sbagliare, candidati a un progetto SCUBO: trovi già i nostri progetti con una descrizione semplice e chiara visitando … . Secgliere SCUBO è una decisione strategica: essendo una rete di enti qualora non dovessi essere selezionato sarà più semplice che tu venga ricollocato in un altro progetto con posti vacanti, proprio perchè penseremo noi a coprire tutti i posti disponibili offerti da una rete di oltre 70 organizzazioni, la più grande che tu possa trovare a Bologna e in Emilia-Romagna. Non solo: acquisirai competenze specifiche che SCUBO si impegna a certificare alla fine del percorso.

La tua sicurezza è infine la nostra priorità: ti garantiamo il massimo rispetto delle misure di sicurezza, l’utilizzo e la fornitura di DPI e, se del caso, la possibilità di svolgere Servizio da remoto.

Durante tutta la procedura saremo sempre al tuo fianco e potrai conttattarci per qualsiasi informazione. 

Questo anno esci dal cubo: scegli SCUBO!

Idenea/o non selezionata/o?